• aleviapalermoroma

sul muro

Aggiornamento: 16 nov 2020


Chi li ama completamente spogli, chi pieni di immagini, chi "total white" chi "architetto la prego usiamo tanto colore".

Che importanza hanno i muri delle nostre case! Sono la pelle delle abitazioni ma

anche il guscio che ci protegge, accoglie e avvolge. Spesso le richieste di colore si legano

all'espressione delle vostre personalità (facile se la casa è abitata da single ma che bel percorso mi fate fare quando dobbiamo trovare un punto di equilibrio tra più abitanti...). A volte è il timore dell'attimo di smarrimento che si prova ad entrare nella casa vuota

perché nuova o di fresca ristrutturazione. In questi casi, prima di osare colori o acquisti di quadri ed immagini che poi non ci rispecchiano totalmente, suggerisco piccole decorazioni, accenti che entrino con grazia, senza invadere, che ci tengano compagnia nelle faticose fasi del trasloco (!!!), nella messa a punto dei nuovi movimenti che, una casa ancor poco conosciuta, ci impone.

Prendersi del tempo per capire aiuta sempre.

Io amo utilizzare semplici decorazioni con fiori secchi e oggetti mai completamente bidimensionali, anche imperfetti, che, seppur appesi, formino piccoli giochi di ombre che rendano

vibranti i toni soprattutto neutri e chiari. Dei leggeri allestimenti temporanei. Che poi non ho mai visto uscire dalle vostre case!

Quando si dice "Il n'y a que le provisoire qui dure".





15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Doni 2020